venerdì 10 aprile 2009

Debian 5.0 Lenny e gli scanner

Sono veramente contento della nuova Debian GNU/Linux 5.0 Lenny installata nel vecchio computer che ho in ufficio (dove fino ad ora girava altrettanto bene la vecchia Etch e prima ancora la Sarge), anche se inizialmente mi ha fatto penare con il riconoscimento dello scanner.
In pratica la vecchia stampante (HP PSC 750) sembra che non venga ricosciuta correttamente, o meglio, trattandosi di una multifunzione, quello che non viene riconosciuto è solamente lo scanner, mentre la stampa non presenta alcun problema.
Ora la cosa mi lascia molto perplesso, se non altro per il fatto che questa stampante è in uso da molti anni e non ha mai dato problemi né con i primi driver HPOJ né con i successivi HPLIP.
Quindi procedo alla verifica dei pacchetti installati ed HPLIP c'è, allora faccio una verifica dei permessi lanciando Xsane da Root (cosa da evitare assolutamente nell'uso quotidiano) e tutto funziona; perfetto abbiamo scoperto il problema... il mio utente (toonik) non ha i permessi per usare lo scanner (o meglio non fa parte del gruppo che ha i permessi per gestire gli scanner).
Fortunatamente la soluzione è semplice:

1) controlliamo i gruppi di cui facciamo parte con:
$ groups [invio]
2) probabilmente l'output sarà qualcosa del genere:
toonik dialout cdrom floppy audio video plugdev netdev powerdev
3) come volevasi dimostrare non facciamo parte del gruppo scanner
4) provvediamo subito... acquisiamo i privilegi di root:
$ su [invio]
password [invio]
5) ed aggiungiamo il nostro utente anche al gruppo scanner:
# usermod -G toonik,dialout,cdrom,floppy,audio,video,plugdev,netdev,powerdev,scanner [invio]

Abbiamo finito...
ma una piccola raccomandazione: quando eseguite il comando usermod, fate attenzione a riportare oltre a scanner anche tutti i gruppi di cui facevate parte precedentemente e... sostituite toonik con il vostro nome utente ;-)

Bene, adesso Xsane lavorerà alla perfezione!

Nessun commento:

Informazioni personali

La mia foto

Se lo spirito di condivisione che caratterizza Linux fosse applicato a tutti gli aspetti della vita, il mondo sarebbe un posto migliore per tutti !