lunedì 18 gennaio 2010

Modificare sequenza di avvio e tempo di attesa in Grub 2

Recentemente abbiamo visto come aggiungere una nuova voce nel menu d'avvio di Grub2 e oggi ritorneremo a parlare di questa nuova versione di Grub, per capire come poter cambiare la sequenza di avvio e modificare il tempo di attesa, un po'esagerato con i suoi 10 secondi di default. Per chi, come me, era abituato a editare il famigerato /boot/grub/menu.lst sarà difficile adattarsi a nuovi sistemi... se non altro per pigrizia ;-)
Fortunatamente i nuovi script di grub 2 non sono difficili da comprendere, basta solo sapere quale andare a prendere; in questo caso, dovendo modificare il tempo di attesa e la sequenza di avvio, andremo ad aprire il file /etc/default/grub... ovviamente da superutente ;-)

# gedit /etc/default/grub [invio]

il contenuto del file, a grandi linee è questo:

# If you change this file, run 'update-grub' afterwards to update
# /boot/grub/grub.cfg.

GRUB_DEFAULT=4
#GRUB_HIDDEN_TIMEOUT=0
GRUB_HIDDEN_TIMEOUT_QUIET=true
GRUB_TIMEOUT=3
GRUB_DISTRIBUTOR=`lsb_release -i -s 2> /dev/null || echo Debian`
GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT="quiet splash"
GRUB_CMDLINE_LINUX=""

# Uncomment to disable graphical terminal (grub-pc only)
#GRUB_TERMINAL=console

# The resolution used on graphical terminal
# note that you can use only modes which your graphic card supports via VBE
# you can see them in real GRUB with the command `vbeinfo'
#GRUB_GFXMODE=640x480

# Uncomment if you don't want GRUB to pass "root=UUID=xxx" parameter to Linux
#GRUB_DISABLE_LINUX_UUID=true

# Uncomment to disable generation of recovery mode menu entrys
#GRUB_DISABLE_LINUX_RECOVERY="true"

Per impostare il sistema operativo di default è sufficiente specificare il suo numero sequenziale in questa riga: GRUB_DEFAULT=4; in questo esempio rendiamo predefinito Windows, cioè la quinta voce del menu, che in Grub corrisponde appunto a 4. Invece per ridurre il timeout bisogna modificare il valore della riga: GRUB_TIMEOUT=3; quindi in questo caso il tempo di attesa che passa prima di avviare il sistema operativo di default è di 3 secondi. Ora non vi resta che salvare, uscire e rigenerare il nuovo grub.cfg con il seguente comando:

# update-grub [invio]

E con questo avete finito ;-)

Informazioni personali

La mia foto

Se lo spirito di condivisione che caratterizza Linux fosse applicato a tutti gli aspetti della vita, il mondo sarebbe un posto migliore per tutti !