giovedì 3 dicembre 2009

Convertire video AVI in MPG con FFMPEG e Linux

Oggi vedremo come usare FFMPEG per convertire un video da AVI a MPG e viceversa.

Se siete lettori fedeli di questo blog, non avrete bisogno di installare nulla, in caso contrario, aprite un terminale e digitate:

$ sudo apt-get install ffmpeg [invio]
password [invio]

Adesso entriamo nella cartella contenente i video da convertire e diamo il seguente comando:

$ ffmpeg -i video.avi -sameq video.mpg [invio]

Ora ipotizziamo di aver appena convertito il primo e il secondo tempo di un film da AVI a MPG; questo ci consente di giuntare i due video in un unico filmato, utilizzando il vecchio caro CAT in questo modo:

$ cat primo-tempo.mpg secondo-tempo.mpg > film-intero.mpg [invio]

Se avessimo tentato la giunzione con i file AVI originali, la cosa non avrebbe funzionato.
Per unire direttamente file AVI potete usare avimerge, ma ricordate che la procedura vista oggi si adatta perfettamente a tutti quei casi, in cui gli altri strumenti dovessero fallire. Ora che abbiamo il filmato intero, se vogliamo, possiamo riconvertirlo in AVI per una maggiore fruibilità:

$ ffmpeg -i film-intero.mpg -sameq film-intero.avi [invio]

Prima di andarvi a gustare il film appena sfornato, date un'occhiata alle innumerevoli opzioni di FFMPEG:

$ man ffmpeg [invio]

giusto per rendervi conto di quante cose potete fare con esso, o almeno, per capire lo scopo del parametro -sameq dei comandi appena eseguiti. ;-)

Informazioni personali

La mia foto

Se lo spirito di condivisione che caratterizza Linux fosse applicato a tutti gli aspetti della vita, il mondo sarebbe un posto migliore per tutti !